Search Images Maps Play YouTube News Gmail Drive More »
Sign in
Books Books
" Io mi son Lia, e vo' movendo intorno Le belle mani a farmi una ghirlanda. Per piacermi allo specchio qui m'adorno; Ma mia suora Rachel mai non si smaga Dal suo miraglio e siede tutto giorno. Eli' è de' suoi begli occhi veder vaga, Com'io dell'adornarmi... "
Manuale dantesco - Page 153
by Jacopo Ferrazzi - 1865
Full view - About this book

Il concetto della Divina commedia di Dante Alighieri

Francesco Berardinelli - 1859 - 516 pages
...andar per una landa Cogliendo fiori; e cantando dicea: Sappia qualunque il mio nome dimanda, Ch'io mi son Lia, e vo movendo intorno Le belle mani a farmi una ghirlanda. loan. XV, S. Ibid. XII, 36. Per piacermi allo specchio qui m'adorno; Ma mia suora Rachel mai non si...
Full view - About this book

La divina commedia, Volume 2

Dante Alighieri - 1859 - 630 pages
...monte Citcrca, Donna vedere andar per una landa Sappia qualunque il mio nome dimanda, Ch' io mi soii Lia, e vo movendo intorno Le belle mani a farmi una ghirlanda. Nel!' ora, credo, giacché noi posso sapere di certo per dormiva, ma dalla durata del sonno lo argomento;...
Full view - About this book

Storia della poesia in Italia: lezioni, Volume 1

Giovanni Battista Cereseto - 1859 - 504 pages
...e la contemplativa: Sappia qualunque il mio nome dimanda, Ch' i' mi son Lia, e vo' movendo 'ntorno Le belle mani a farmi una ghirlanda. Per piacermi allo specchio qui m' adorno; Ma mia suora Rachel mai non si smaga Dal suo ammiraglio, e siede tutto giorno. EH' è de'...
Full view - About this book

La divina commedia, Volume 3

Dante Alighieri - 1860 - 774 pages
...Lia nella scala del Paradiso terrestre, la quale cantava: Sappia qualunque il mio nome dimanda, Ch' io mi son Lia, e vo movendo intorno Le belle mani...farmi una ghirlanda: Per piacermi allo specchio qui in adorno; Ma mia suora Racket mai non si sinuya Dal suo miraglio, e siede tutto giorno. 1 Eli' è...
Full view - About this book

La divina commedia, col com. di P. Fraticelli. Nuova ed., con giunte e ...

Dante Alighieri - 1860 - 1024 pages
...pianura, e qui prato. Cogliendo fiori : e cantando dicea : Sappia qualunque il mio nome dimanda, Ch' io mi son Lia, e vo movendo intorno Le belle mani...farmi una ghirlanda. Per piacermi allo specchio qui m' adorno; Ma mia suora Rachel mai non si smaga Dal suo miraglio, e siede lutto giorno. Eli'è de'suoi...
Full view - About this book

La Matelda di Dante Allighieri indicata dal Dott

Antonio Lubin - 1860 - 96 pages
...questa lettura quelle parole di Lia: «Per piacermi allo Specchio qui m' adorno ; Ma mia suora Eachei mai non si smaga Dal suo Miraglio, e siede tutto giorno. Eli' è de' suoi begli occhi veder vaga Com' io dell' adornarmi colle mani; Lei lo vedere, e me 1' ovrare appaga." Lia si adorna di belle opere,...
Full view - About this book

I pittori senesi della Fondazione Biringucci (1724-1915): note biografiche ...

Guido Pignotti - 1916 - 376 pages
...interno Le belle maní a í'armi una ghirlanda. Per piacermi allô specchio qui m' adorno, Ma mía suora Rachel mai non si smaga Dal suo miraglio, e siede tutto il giorno. Е1Г è dei suoi begli occbl veder vaga, Com' io dell' adornavmi délie mani, Lei lo vedere...
Full view - About this book

The Lyrics of Fazio Degli Uberti in Their Relation to Dante

Charles Edward Whitmore - 1917 - 62 pages
...vedere andar per una landa Cogliendo fieri, e cantando dicea: Sappia, qualunque il mio nome domanda, Ch' io mi son Lia, e vo movendo intorno Le belle mani a farmi una ghirlanda. At most, however, Dante's words are a mere point of departure, for the remainder of the canzone is...
Full view - About this book

La divina commedia

Dante Alighieri - 1918 - 656 pages
...312 PURGATORIO. «Sappia qualunque il mio nome dimanda, Ch' io mi son Lia, e vo movendo intorno 102 Le belle mani a farmi una ghirlanda. Per piacermi...qui m'adorno; Ma mia suora Rachel mai non si smaga 105 Dal suo miraglio, e siede tutto giorno. EH' è de' suoi begli occhi veder vaga, Com'io dell'adornarmi...
Full view - About this book

Indagini critiche sulla Divina commedia

Giuseppe Bindoni - 1918 - 728 pages
...andar per una landa cogliendo fiori ; e cantando dicea : « Sappia, qualunque il mio nome dimanda, eh' io mi son Lia, e vo movendo intorno le belle mani...farmi una ghirlanda. Per piacermi allo specchio qui m' adorno ; ma mia suora Rachel mai non si smaga dal suo miraglio, e siede tutto giorno. EH' è de'...
Full view - About this book




  1. My library
  2. Help
  3. Advanced Book Search
  4. Download EPUB
  5. Download PDF