Search Images Maps Play YouTube News Gmail Drive More »
Sign in
Books Books
" Stazio la gente ancor di là mi noma : Cantai di Tebe, e poi del grande Achille, Ma caddi in via con la seconda soma. Al mio ardor fur seme le faville, Che mi scaldar, della divina fiamma, Onde sono allumati più di mille ; Dell' Eneida dico, la qual... "
La Commedia di Dante Allighieri - Page 164
by Dante Alighieri - 1843
Full view - About this book

Antipurismo

Francesco Torti - 1829 - 530 pages
...che lo rese ciò eh' egli fu , forse nel poema dei precetti agrarj , o nel poema de' casi di Enea ? Al mio ardor fur seme le faville Che mi scaldar della divina fiamma. Onde sono allumati più di mille: Dell' Enéide io dico , la guai mamma fummi, e fammi nutrice poetando ; Senz' essa non fermai peso...
Full view - About this book

La divina commedia, postillata da T. Tasso [ed. by G. Rosini and L.M. Rezzi].

Dante Alighieri - 1830 - 794 pages
...di là mi noma: Cantai di Tebe, e poi del grande Achille: Ma caddi 'n via , con la seconda soma. 94 Al mio ardor fur seme le faville, Che mi scaldar della divina fiamma, Onde sono allumati più di mille: 97 Dell'Eneida dico, la qual mamma SESSA 83 Fora . vr 86 e 88 Spirto, e spirto in diverso senso . 90...
Full view - About this book

Opera colle controversie sulla Gerusalemme, Volumes 25-26

Torquato Tasso - 1830
...significare impresa noli menata a fine . Dante , Purg. ai : « Stazio, la gente ancor di là mi noma, « Cantai di Tebe , e poi del grande Achille; « Ma caddi in via con la, seconda soma . Benché mi pensi, che Dante volesse esprimere quel detto volgare de' Latini, cecidit, che si dicea...
Full view - About this book

Origine della lingua italiana, Part 1

Ottavio Mazzoni Toselli - 1831 - 610 pages
...anticamente. Al antico ; Od , sincope di Oed , tempo. ALLUMARE. Alluminare. Lat. illuminare. Al mio ardir J ur seme le faville Che mi scaldar della divina fiamma Onde sono allumati più di mille. Dante, Purg. 21. Ove mancasse l' autorità di Dante , chi non direbbe essere Allumare francesismo moderno?...
Full view - About this book

Vocabolario della lingua italiana già compilato dagli accademici della ...

Florence Accademia della Crusca - 1833
...ael1* allumare il pezio ( a* artiglieria ) . * S- IH. E per metaf. « Dant. Purg. 21. Al mio ardir Tur seme le faville Che mi scaldar della divina fiamma, Onde sono allumati più di mille. Amct. io. Credendosi forse por fine a quello col riguardarla , più forte gli apparecchia principio*...
Full view - About this book

Osservazioni della lingua italiana, raccolte dal Cinonio

Marco Antonio Mambelli - 1835 - 352 pages
...di dire incontrasi in Dante. = (Purg, 24). Stazio la gente ancor di là 'mi noma , Cantai di Tehe , e poi del grande Achille , Ma caddi in via con la seconda soma. VIil. Per traslazione però, vaI mezzo, modo, forma, gnisa, e si fatti. Lat. per. = (g, 5, n. 7). Aveva...
Full view - About this book

Opere poetiche di Dante Alighieri: La Divina Commedia: Purgatorio. Paradiso

Dante Alighieri - 1836 - 522 pages
...di là mi noma : Cantai di Tebe, e poi del grande Achille ; Ma caddi 'n via con la seconda soma 2. Al mio ardor fur seme le faville Che mi scaldar della divina fiamma Onde sono allumati più di mille ; Dell' Eneida dico , la qual mamma Fummi e fummi nutrice poetando : Sanz' essa non fermai peso di...
Full view - About this book

Opere poetiche, con note di diversi, Volume 2

Dante Alighieri - 1836
...di là mi noma : Cantai di Tebe, e poi del grande Achille ; Ma caddi 'n via con la seconda soma 2. Al mio ardor fur seme le faville Che mi scaldar della divina fiamma Onde sono allumati più di mille; Dell' Eneida dico, la qual mamma Fummi e fummi nutrice poetando: Sanz essa non fermai peso di dramma....
Full view - About this book

La Divina commedia, Volumes 1-2

Dante Alighieri - 1837
...Roma, Dove mertai le tempie ornar di mirto. ' Che lima libera Cr. Stazio la gente aucor di là mi noma: Cantai di Tebe, e poi del grande Achille, Ma caddi in via con la seconda soma. Al mio ardor fur seme le faville, Che mi scaldar, della divina fiamma, Onde sono allumati più di mille;...
Full view - About this book

La Divina commedia

Dante Alighieri - 1837 - 954 pages
...aucor di là mi noma: Cantai di Tebe, e poi del grande Achille, Ma caddi in via con la seconda soma. Al mio ardor fur seme le faville, Che mi scaldar, della divina fiamma, 96 Onde sono allumati più di mille; Dell' Eneida dico, la qual mamma Fummi, e furami nutrice poetando:...
Full view - About this book




  1. My library
  2. Help
  3. Advanced Book Search
  4. Download EPUB
  5. Download PDF