Search Images Maps Play YouTube News Gmail Drive More »
Sign in
Books Books
" Che di foco d' amor par sempre ardente, Giovane e bella in sogno mi parea Donna vedere andar per una landa Cogliendo fiori, e cantando dicea: Sappia, qualunque il mio nome domanda, Ch' io mi son Lia, e vo movendo intorno Le belle mani a farmi una ghirlanda.... "
La commedia - Page 441
by Dante Alighieri - 1863 - 855 pages
Full view - About this book

La Divina commedia di Dante Allighieri

Dante Alighieri - 1862 - 560 pages
...andar per una landa Cogliendo fiori, e cantando dicea: 100. Sappia, qualunque il mio nome domanda, Ch' io mi son Lia, e vo movendo intorno Le belle mani a farmi una ghirlanda. 103. Per piacermi allo specchio qui m' adorno; Ma mia suora Rachel mai non si smaga Dal suo miraglio,...
Full view - About this book

La Divina commedia

Dante Alighieri - 1862 - 874 pages
...domanda, A. ,,PI,\ Ch' io ini son Lia, e vo movendo intorno Le belle mani a farmi uria ghirlanda. 103. Per piacermi allo specchio qui m' adorno; Ma mia suora Rachel mai non si smaga LÌD.1 ,u ammiragli" Dal SUO mÌl'aglÌO , C SÌCdC tUttO giOrnO. /?. r. ammiraglio - C. I). tutto...
Full view - About this book

La Divina commedia

Dante Alighieri - 1862 - 830 pages
...domanda, A. ™n\ Ch' io mi son Lia, e vo movendo intorno Le belle mani a farmi una ghirlanda. 103. Per piacermi allo specchio qui m' adorno; Ma mia suora Rachel mai non si smaga 1. 2. Dal su •ammiratili» Dal SUO miraglio , e Siede tUttO giorno. » C. ammiragli,, - C. D, tutto...
Full view - About this book

Giornale del centenario di Dante Alighieri, Volume 16

1865 - 450 pages
...andar per una landa Cogliendo Bori : e cantando dicea : Sappia qualunque il mio nome dimanda , Ch'io mi son Lia, e vo movendo intorno Le belle mani a farmi una ghirlanda. Per piacermi allo specchio qui mi adorno ; Ma mia suora Raehel mai non si smaga Dal suo miraglio, e siede tutto giorno. Eli' è de'suoi...
Full view - About this book

L'allegoria della Divina commedia di Dante Alighieri

Vincenzo Barelli - 1864 - 410 pages
...andar per una landa Cogliendo fiori; e cantando dicea: Sappia, qualunque il mio nome dimanda, Ch'io mi son Lia, e vo movendo intorno Le belle mani a farmi una ghirlanda. Per piacermi allo specchio qui m'adorno ; Ma mia suora Rachel mai non si smaga Dal suo miraglio , e siede tutto giorno. EH' è de'...
Full view - About this book

L'allegoria della Divina commedia di Dante Alighieri

Vincenzo Barelli - 1864 - 504 pages
...e vo movendo intorno Le helle mani a farmi una ghirlanda. Per piacermi allo specchio qui m'adorno ; Ma mia suora Rachel mai non si smaga Dal suo miraglio , e siede tutto giorno. EH' è de' suoi begli occhi veder vaga , Com' io dell' adornarmi con le mani: Lei lo vedere, a me l'...
Full view - About this book

Purgatorio

Dante Alighieri, - 1961 - 450 pages
...Lia, e vo movendo intorno le belle mani a farmi 1ma ghirlanda Per piacermi allo specchio qui m'adorno; ma mia suora Rachel mai non si smaga dal suo miraglio, e siede tutto giorno. Eli' è de' suoi belli occhi veder vaga com' io dell'adornartni con le mani; lei lo vedere, e me l'ovrare...
Limited preview - About this book

Ymagine denudari: éthique de l'image et métaphysique de l'abstraction chez ...

Wolfgang Wackernagel - 1991 - 230 pages
...dimanda, ch'io mi son Lia, e vo movendo могло le belle moni afarmi una ghirlanda. Perpiacermi aüo specchio qui m' adorno; ma mia suora Rachel mai non si smaga dal suo miraglio, e siede tullo giorno. EU'è de' suoi begli occhi veder vaga, com' io dell' adornarmi con le moni; lei lo vedere,...
Limited preview - About this book

Purgatorio, Volume 1

Dante, - 1991 - 392 pages
...andar per una landa cogliendo fiori; e cantando dicea: 99 "Sappia qualunque il mio nome dimanda ch'i' mi son Lia, e vo movendo intorno le belle mani a farmi una ghirlanda. to* Per piacermi a lo specchio, qui m'addorno; ma mia suora Rachel mai non si smaga dal suo miraglio,...
Limited preview - About this book

Dizionario dei nomi propri di persona. Origine, significato e valore dei ...

Alfonso Burgio - 1992 - 356 pages
...una ghirlanda, per adornarsi e compiacersi allo specchio: «Sappia qualunque il mio nome dimanda ch'i mi son Lia, e vo movendo intorno le belle mani a farmi una ghirlanda. Per piacermi allo specchio, qui m'adorno». Laboriosa, quindi, e non nata stanca, Lia ha una certa fortuna, specie in Sicilia, dove...
Limited preview - About this book




  1. My library
  2. Help
  3. Advanced Book Search
  4. Download EPUB
  5. Download PDF