Search Images Maps Play YouTube News Gmail Drive More »
Sign in
Books Books
" Or tu chi se', che vuoi sedere a scranna Per giudicar da lungi mille miglia Con la veduta corta d'una spanna? Certo a colui che meco s'assottiglia, Se la scrittura sovra voi non fosse, Da dubitar sarebbe a meraviglia. O terreni animali, o menti grosse!... "
La divina commedia - Page 624
by Dante Alighieri - 1864 - 894 pages
Full view - About this book

L'idea religiosa e civile di Dante

Pietro Preda - 1889 - 200 pages
...quis ei fuit a consilio ? (Epist. ad Rom. XI, 33-34). (295) Or tu chi se', che vuoi sedere a scranna Per giudicar da lungi mille miglia Con la veduta corta d'una spanna? (Par. XIX, 79-81). (296) Certo a colui che meco s'assottiglia, Se la Scrittura sovra voi non fosse,...
Full view - About this book

Dante et les origines de la langue et de la littérature italiennes: cours ...

Claude Charles Fauriel, conte Giovanni Franciosi - 1889 - 419 pages
...l'infinita via, Che tiene una sustanzia in tre persone, reputa non meno stolto che voler sedere, a scranna, Per giudicar da lungi mille miglia, Con la veduta corta d'una spanna. 3 Cosa gentile e cara a pensare la trasformazione dell' anima umana nell' infinità dell' amore e del...
Full view - About this book

La vita italiana nel trecento, Volume 1

1892 - 672 pages
...altrimenti robusti che i miei. La Genesi della Divina Commedia! O tu chi se', che vuol sedere a scranna, Per giudicar da lungi mille miglia Con la veduta corta d'una spanna? iParadiso, XIX, 79). Per scusarmi posso ben dire qualcosa. Nella letteratura italiana la Divina Commedia...
Full view - About this book

Della letteratura italiana esempj e giudizj, Part 1

Cesare Cantù - 1892 - 612 pages
...qualche spirito di contraddizione vorrà sgridarmi col dire: Or tu chi se', che vuoi sedere a scranna, Per giudicar da lungi mille miglia Con la veduta corta d'una spanna? perché non ne farò conto, e se vorrà sapere i motivi, li dirò molto volentieri. Mi rallegro dunque...
Full view - About this book

Teologia estetica e sociale della Divina Commedia di Dante Alighieri

Alfonso M. Jannucci - 1892 - 426 pages
...giustizia che '1 condanna? Ov'è la colpa sua, sed ei non crede ? Or tu chi se', che vuoi sedere a scranna, Per giudicar da lungi mille miglia Con la veduta corta d'una spanna ? Certo a colui che meco s'assottiglia, Se la Scrittura sovra voi non fosse, Da dubitar sarebbe a maraviglia....
Full view - About this book

Parables from Nature

Mrs. Alfred Gatty - 1893 - 559 pages
...His wings to the soul of the lowly and meek. IReb Snow. " Or tu chi se', che vuoi sedere a scranna, Per giudicar da lungi mille miglia Con la veduta corta d'una spanna?" — DANTE. " And who art thou, that on the stool wouldst sit To judge at distance of a thousand miles,...
Full view - About this book

Rivista di artiglieria e genio, Part 1

1895 - 1270 pages
...contro il signore suddetto la famosa invettiva dantesca : Or tu chi se', che vuoi sedere a scranna Per giudicar da lungi mille miglia Con la veduta corta d'una spanna? GIULIANO RICCI capitano d'artiglieria. MISCELLANEA E NOTIZIE MISCELLANEA SULLE MANOVRE DELL'ARTIGLIERIA...
Full view - About this book

La Vita Italiana nel Trecento

1895 - 444 pages
...altrimenti robusti che i miei. La Genesi della Divina Commedia! O tu chi se', che vuoi sedere a scranna Per giudicar da lungi mille miglia Con la veduta corta d'una spanna? (Paradiso, XIX, 79). Per scusarmi posso ben dire qualcosa. Nella letteratura italiana la Divina Commedia...
Full view - About this book

Chi l'ha detto?: tesoro di citazioni italiane e straniere di origine ...

Giuseppe Fumagalli - 1896 - 834 pages
...fare che ti si possa rivolgere il rimbrotto dantesco : 389. Or tu chi sei, che vuoi sedere a scranna Per giudicar da lungi mille miglia Con la veduta corta d'una spanna? (DANTE, Paradiso, e. XIX, v. 79-81). né, meno che meno, la ironica bottata : 390. Ne sutor ultra (o...
Full view - About this book

Il Giornale dantesco, Volume 5

conte Giuseppe Lando Passerini - 1898 - 622 pages
...,•</. cit., M i» in i . 7 Purg., Ili, 37, ed. SCARTATIMI. Or tu chi 8ei, che vuoi sedere a scranna, per giudicar da lungi mille miglia, con la veduta corta d'una spanna o terreni animali, o menti grosse ! la prima volontà, eh' è per sé buona da sé, che è sommo Ren,...
Full view - About this book




  1. My library
  2. Help
  3. Advanced Book Search
  4. Download EPUB
  5. Download PDF