Search Images Maps Play YouTube News Gmail Drive More »
Sign in
Books Books
" L'anima semplicetta che sa nulla, Salvo che, mossa da lieto Fattore, Volentier torna a ciò che la trastulla. Di picciol bene in pria sente sapore : Quivi s'inganna e dietro ad esso corre, Se guida o fren non torce lo suo amore. Onde convenne legge per... "
La divina comedia: cenni critici - Page 342
by Luigi Picchioni - 1846 - 475 pages
Full view - About this book

I primi quattro secoli della letteratura Italiana dal secolo XIII ..., Volume 1

Caterina Francesca Franceschi Ferrucci (Signora) - 1856 - 448 pages
...semplicetta, elie sa nulla, Salvo che, mossa da lieto fattore, Volentier torna a ciò che la trastulla. Di picciol bene in pria sente sapore; Quivi s'inganna, e dietro ad esso corro, Se guida o fren non torce il suo amore. Onde convenne legge per fren porre; Convenne rege aver,...
Full view - About this book

Degli ammaestramenti di letteratura, Volume 2

Ferdinando Ranalli - 1857 - 568 pages
...semplicetta clie sa nulia, Salvo die, mossa da lieto fattore, Veleni ier torna a ciò che la trastulla. Di picciol bene in pria sente sapore ; Quivi s'inganna, e dietro ad e»so corre, Se guida o fren non torce il suo amore. Per parentesi, dicendo Dante che l'amma esce di...
Full view - About this book

La Divina commedia su' comenti di Brunone Bianchi

Dante Alighieri - 1858 - 482 pages
...semplicetta, che sa nulla, Salvo che, mossa da lieto fattore, Volenlier loma a ció che la trastulla. 91. Di picciol bene in pria sente sapore; Quivi s'inganna, e dietro ad csso corre, Se guida o fren non torce il suo amore. 94. Onde convenne legge per fren porre; Covenne...
Full view - About this book

Il concetto della Divina commedia di Dante Alighieri

Francesco Berardinelli - 1859 - 518 pages
...mano a Lui che la vagheggia Prima che sia, a guisa di fanciulla, Che piangendo e ridendo pargoleggia, Di picciol bene in pria sente sapore; Quivi s'inganna,...e dietro ad esso corre, Se guida o fren non torce il suo amore. Onde convenne legge per fren porre , Convenne rege aver che discernesse Della vera cittade...
Full view - About this book

Il concetto della Divina commedia di Dante Alighieri

Francesco Berardinelli - 1859 - 516 pages
...mano a Lui che la vagheggia Prima che sia, a guisa di fanciulla, Che piangendo e ridendo pargoleggia, Di picciol bene in pria sente sapore; Quivi s'inganna,...e dietro ad esso corre, Se guida o fren non torce il suo amore. Onde convenne legge per fren porre, Convenne rege aver che discernesse Della vera cittade...
Full view - About this book

La Civiltà cattolica, Volume 4, Part 1

1860 - 776 pages
...semplicetta che sa nulla Salvo che mossa da lieto Fattore Volentier torna a ciò che la trastulla. Di picciol bene in pria sente sapore Quivi s'inganna e dietro ad esso corre Se guida o fren non torce il suo amore. Onde convenne leggi per fren porre , Convenne rege aver che discernessc Della vera cittadc...
Full view - About this book

Commento di Francesco da Buti sopra la Divina comedia di Dante ..., Volume 2

Dante Alighieri, Francesco (da Buti) - 1860 - 852 pages
...nulla, Salvo che mossa da lieto Fattore, Volontier torna a ció che la trastulla. H Di picciol ben prima sente sapore; Quivi s'inganna, e dietro ad esso corre, Se guida o freno non torce suo amore. I Inde convenne legge per fren porre, Convenue rege aver che discernesse...
Full view - About this book

Le purgatoire de Dante

Dante Alighieri - 1862 - 608 pages
...semplicetta, che sa nulla, Salvo che, mossa da lieto fattore, Volentier torna a ciò che la trastulla, si Di picciol bene in pria sente sapore ; Quivi s'inganna, e dietro ad esso corre Se guida o fren non torce il suo amore. 32 Onde convenne legge per fren porre; Convenne rege aver, che discernesse Della vera...
Full view - About this book

Scritti vari in prosa e in verso di Giuseppe Giusti, per la maggior parte ...

Giuseppe Giusti - 1863 - 552 pages
...appetiti dei sensi, si pascerebbe dei beni terreni., travierebbe dal suo line, se non fossero le leggi : Di picciol bene in pria sente sapore; Quivi s'inganna,...e dietro ad esso corre, Se guida o fren non torce il suo amore. Onde convenne legge per fren porre. Ma non bastano le leggi, se non vi sia chi le sa...
Full view - About this book

Scritti vari in prosa e in verso di Giuseppe Giusti, per la maggior parte ...

Giuseppe Giusti, Aurelio Gotti - 1863 - 572 pages
...appetiti dei sensi, si pascercbbe dei beni terreni, travierebbe dal suo fine, se non fossero le leggi : Di picciol bene in pria sente sapore; Quivi s'inganna,...e dietro ad esso corre, Se guida o fren non torce il suo amore. Onde convenne legge per fren porre. Ma non bastano le leggi, se non vi sia chi le sa...
Full view - About this book




  1. My library
  2. Help
  3. Advanced Book Search
  4. Download EPUB
  5. Download PDF