Search Images Maps Play YouTube News Gmail Drive More »
Sign in
Books Books
" E lo spirito mio che già cotanto tempo era stato, che alla sua presenza non era di stupor, tremando, affranto, senza degli occhi aver più conoscenza, per occulta virtù che da lei mosse, d'antico amor sentì la gran potenza. "
Intorno alle epistole latine di Dante Allighieri, giusta l'edizione ... - Page 128
by Filippo Scolari - 1844 - 200 pages
Full view - About this book

La Divina commedia portata alla comune intelligenza

Dante Alighieri, S. Brigidi - 1868 - 494 pages
..., che già cotanto Tempo era stato che alla sua presenza Non era di stupor tremando aU'ranto, Sanza degli occhi aver più conoscenza , Per occulta virtù che da lei mosse, D'antico amor sentì la gran potenza. Tosto che nella vista mi percosse L'alia virtù , che gia m'avea...
Full view - About this book

Propugnatore: studii filologici, storici e bibliografici di varii ..., Volume 1

1868 - 822 pages
...che già cotanto Tempo era stato ch'alia sua presenza Non era di stupor, tremando, affranto, Sanza degli occhi aver più conoscenza, Per occulta virtù che da lei mosse, D'antico amor senti la gran potenza.... Quasi ammiraglio, che in poppa ed in prora Viene a veder la...
Full view - About this book

Commento alla Divina commedia d'Anonimo Fiorentino del secolo XIV, Volume 2

Cosimo Ceccuti - 1869 - 764 pages
...che già cotanto Tempo era stato ch' alla sua presenza Non era di stupor, tremando, affranto, Sanza degli occhi aver più conoscenza, Per occulta virtù che da lei mosse, I)' antico amor sentì la gran potenza. Tosto che nella vista mi percosse L' alta virtù, che già...
Full view - About this book

Propugnatore: studii filologici, storici e bibliografici di varii ..., Volume 3

1870 - 1010 pages
...a differenza dal Purg. 28. E lo spirito mio. die già cotanto Tempo era stalo che alla sua presenta Non era di stupor, tremando, affranto. Senza degli...conoscenza, Per occulta virtù che da lei mosse, d' antico amar sentì la gran potenza. (1) Par. 1 1. Però che andasse vèr lo suo diletto La sposa di Colui...
Full view - About this book

Il Propugnatore, Volume 3

Francesco Zambrini - 1870 - 1008 pages
...mio, che già cotanto Tem\fo era stalo che alla sua pretenta Non era iti slupor, tremando, a/franto, Senza degli occhi aver, più, conoscenza. Per occulta virtù che da lei mosse, d' antica amar sentì la gran polenta. (1) Par. 11. Però eli-: andasse vfr lo suo diletto La s/iosa di...
Full view - About this book

Lettera i-xxxvi su Dante Alighieri, Volumes 1-18

Carmine Galanti - 1873 - 556 pages
...manto, Vestila di color di fiamma viva. E lo spirito mio, che già cotanto Tempo era stato ch'alta sua presenza Non era di stupor tremando affranto, Senza degli occhi aver più conoscenza, Per oecutta virtù che da lei mosse D'antico amor sentì la gran potenza. È dessa Beatrice, Così la Cantica...
Full view - About this book

Comento della Divina commedia di Ippioflauto Tediscen

Dante Alighieri - 1873 - 1222 pages
...mio, che già cotanto Tempo era stato, ch'alia sua presenza Non era di stupor tremendo affranto, 13 Senza degli occhi aver più conoscenza, Per occulta virtù che da lei mosse, D'antico amor senti la gran potenza. Il Tosto che nella vita mi percosse L'alta virtù, che già m'avea...
Full view - About this book

La divina commedia

Dante Alighieri - 1875 - 478 pages
...manto, Vestita di color di fiamma viva. E lo spirito mio, che già cotanto Tempo era stato, ch'alia sua presenza Non era di stupor tremando affranto,...più conoscenza, Per occulta virtù che da lei mosse, D'antico amor sentI la gran potenza. Tosto che nella vista mi percosse L'alta virtù, che già m'avea...
Full view - About this book

Amore e luce nella Divina commedia: ragionamento critico

Giacomo Poletto - 1876 - 112 pages
...E chi avesse voluto conoscere amore, far lo potea mirando il tremore degli occhi miei. » E § XXI: Senza degli occhi aver più conoscenza (»), Per occulta virtù, che da lei mosse (&), D'antico amor sentì la gran potenza 0); ei, a tal vista, non ha dramma di sangue che non tremi...
Full view - About this book

Il Propugnatore, Volume 10

Francesco Zambrini, Giosuè Carducci - 1877 - 972 pages
...manto Vestita di color di fiamma viva. E lo spirito mio, che già cotanto Tempo era stato che alla sua presenza Non era di stupor, tremando, affranto,...più conoscenza, Per occulta virtù che da lei mosse D'antico amor senti la gran potenza. Certo non somiglia qui Beatrice alla dea del canzoniere, a Laura...
Full view - About this book




  1. My library
  2. Help
  3. Advanced Book Search
  4. Download EPUB
  5. Download PDF