Search Images Maps Play YouTube News Gmail Drive More »
Sign in
Books Books
" Nè dolcezza di figlio, nè la pieta Del vecchio padre, nè il debito amore, Lo qual dovea Penelope far lieta, Vincer poter dentro da me l' ardore Ch' i' ebbi a divenir del mondo esperto, E degli vizii umani e del valore : Ma misi me per l' alto mare... "
Cristoforo Colombo e il viaggio di Ulisse: nel poema di Dante - Page 1
by Gaspare Finali - 1895 - 70 pages
Full view - About this book

La Divina commedia di Dante Alighieri

Dante Alighieri - 1869 - 870 pages
...Gaeta, Prima che sì Enea la nominasse; Né dolcezza del figlio, né la pietà Del vecchio padre, né '1 debito amore, Lo qual dovea Penelope far lieta, Vincer poterò dentro a me 1' ardore Ch' i' ebbi a divenir del mondo esperto, E degli vizi umani e del valore: Ma mi -i MI i per...
Full view - About this book

Studi letterari di Giosuè Carducci

Giosuè Carducci - 1874 - 468 pages
...caso, ricordano i versi di colorito omerico posti dall'Alighieri in bocca a Ulisse: Nè dolcezza del figlio, nè la pieta Del vecchio padre, nè il debito amore Lo qual devea Penelope far lieta, Vincer potero dentro me l'ardore Ch'i'ebbi a divenir del mondo esperto E...
Full view - About this book

Studi letterari di Giosuè Carducci

Giosuè Carducci - 1874 - 478 pages
...caso, ricordano i versi di colorito omerico posti dall' Alighieri in bocca a Ulisse : Nè dolcezza del figlio, nè la pieta Del vecchio padre, nè il debito amore Lo qual devea Penelope far lieta, Vincer potere dentro me l'ardore Ch'i'ebbi a divenir del mondo esperto E...
Full view - About this book

De Goddelijke Komedie in nederlandsche ...

Dante Alighieri - 1876 - 478 pages
...zwak, zoo ook mijn medestandren, Toen we aan die enge monding zijn gekomen, Del vecchio padre, nè 'I debito amore, Lo qual dovea Penelope far lieta, Vincer poterò dentro a me l'ardore Ch' i' ebbi a divenir del mondo esperto, E degli vizi umani e del valore: Ma misimi per 1' alto mare...
Full view - About this book

La commedia: Ragionamenti. L'inferno

Dante Alighieri - 1877 - 768 pages
..., Prima che sì Enea la nominasse; Né dolcezza di figlio, né la pietà 95 Del vecchio padre, né il debito amore, Lo qual dovea Penelope far lieta , Vincer poterò dentro a me l'ardore Ch'io ebbi a divenir del mondo esperto, E degli vizi umani e del valore: 100 Ma misi me per l'alto...
Full view - About this book

La divina commedia

Dante Alighieri - 1879 - 452 pages
...Gaeta, Prima che si Enea la nominasse; Né dolcezza di figlio, né la pietà M Del vecchio padre, né il debito amore, Lo qual dovea Penelope far lieta, Vincer poterò dentro a me 1' ardore Ch' i' ebbi .a divenir del mondo esperto, E degli vizii umani e del valore : Ma misi me per...
Full view - About this book

La commedia di Dante Alighieri Fiorentino

Dante Alighieri - 1886 - 912 pages
...tragedia. f^zr-- CANTO VENTESIMOSESTO. Né dolcezza di figlio, né la pietà Del vecchio padre, né ve testé mossa : Ed or parevan dalla bianca tratte, Or Ch'i' ebbi a divenir del mondo esperto, E degli vizj umani e del valore: Ma misi me per l'alto mare...
Full view - About this book

Dizionario dantesco: di quanto si contiene nelle opere di Dante ..., Volume 4

Giacomo Poletto - 1886 - 402 pages
...dimenticato ogni disagio e I' esigilo. De Vulg. £V., i, i7. Nè dolcezza di figlio, nè la pièta Del vecchio padre, nè il debito amore, Lo qual dovea Penelope far lieta, fu dalla intenzione lo effetto lontano , perciocchè non curando nè caldi , nè freddi, nè vigilie...
Full view - About this book

Dizionario dantesco di quanto si contiene nelle opere di Dante ..., Volume 4

Giacomo Poletto - 1886 - 404 pages
...dimenticato ogni disagio e I' esiglio. De Vulg. £7., i, 17. Nè dolcezza di figlio, nè la pièta 'Del vecchio padre, nè il debito amore, Lo qual dovea Penelope far lieta, fu dalla intenzione Io effetto lontano , perciocchè non curando nè caldi , nè freddi, nè vigilie...
Full view - About this book

Inferno

Dante Alighieri - 1888 - 544 pages
...d'un anno là preffo a Gaeta, Prima che fi Enea la nominaffe; Nè dolcezza di figlio, nè la pieta 95 Del vecchio padre, nè il debito amore, Lo qual dovea Penelope far lieta , Vincer potero dentro a me l'ardore Ch'i' ebbi a divenir del mondo efperto, E degli vizii umani e del valore:...
Full view - About this book




  1. My library
  2. Help
  3. Advanced Book Search
  4. Download EPUB
  5. Download PDF