Search Images Maps Play YouTube News Gmail Drive More »
Sign in
Books Books
" De' remi facemmo ale al folle volo, Sempre acquistando del lato mancino: Tutte le stelle già dell' altro polo Vedea la notte, e il nostro tanto basso, Che non surgeva fuor del marin suolo. Cinque volte racceso, e tante casso Lo lume era di sotto dalla... "
Cristoforo Colombo e il viaggio di Ulisse: nel poema di Dante - Page 2
by Gaspare Finali - 1895 - 70 pages
Full view - About this book

La Commedia di Dante Allighieri

Dante Alighieri - 1890 - 552 pages
...mancino. Tutte le stelle già dell' altro polo Vedea la notte, e il nostro tanto basso, Che non surgeva fuor del marin suolo. Cinque volte racceso, e tante casso Lo lume era di sotto dalla luna, Poi ch' entrati eravam nell' alto passo, Quando n' apparve una montagna bruna Per la distanza, e parvemi...
Full view - About this book

El Infierno del Dante

Dante Alighieri - 1893 - 542 pages
...fia delt altro polo DEL TRADUCTOR 455 Vedea la notte, e 'I nostro tanto basso, Che non surgevafuor del marin suolo. Cinque volte racceso, e tante casso, Lo lume era di sotto della luna, Poi ch' entrati eravam nelfalto passo. Aquí descubre la nueva tierra, y naufraga por voluntad...
Full view - About this book

Collezione di opuscoli Danteschi inediti o rari, Volumes 16-21

1894 - 656 pages
...che è l'australe. Segue il poeta a dire: Tutte le stelle già dell'altro polo Yedea la notte, e '1 nostro tanto basso, Che non sorgeva fuor del marin...e tante casso Lo lume era di sotto dalla luna, Poi ch'entrati eravam nell'alto passo, Quando n'apparve una montagna bruna Per la distanza, e parvemi alta...
Full view - About this book

Lettere dantesche all'amico prof. Francesco Longhena di Milano

Bartolomeo Sorio - 1894 - 312 pages
...che è l'australe. Segue il poeta a dire : Tutte le stelle già dell'altro polo Yedea la notte, e '1 nostro tanto basso, Che non sorgeva fuor del marin...e tante casso Lo lume era di sotto dalla luna, Poi ch'entrati eravam nell'alto passo, Quando n'apparve una montagna bruna Per la distanza, e parvemi alta...
Full view - About this book

Cristoforo Colombo e il viaggio di Ulisse nel poema di Dante

Francesco Tarducci, Gaspare Finali - 1895 - 116 pages
...compagni fec'io si acuti Con quest' orazion piccola al cammino, Che appena poscia gli avrei ritenuti. E volta nostra poppa nel mattino De' remi facemmo ale...fuor del marin suolo. Cinque volte racceso e tante catto Lo lume era di sotto dalla Luna, Poi cJi1 entrati eravam nell' alto pano, Quando n'apparve una...
Full view - About this book

Cristoforo Colombo e il viaggio di Ulisse nel poema di Dante, Volumes 23-24

Gaspare Finali - 1895 - 200 pages
...acquistando del lato mancino. Tutte le stelle già dell'altro polo Vedea la notte, e il nostro tanto bosso, Che non sorgeva fuor del marin suolo. Cinque volte...e tante casso Lo lume era di sotto dalla Luna, Poi ch'entrati eravam nell'alto patio, Quando n'apparve una montagna bruna Per la distanza; e parvemi alta...
Full view - About this book

LA DIVINA COMMEDIA

DANTE ALIGHIERI - 1895 - 1152 pages
...mancino. Tutte le stelle gia dell'altro polo vedea la notte, e il nostro tanto basso, 129 che non surgeva fuor del marin suolo. Cinque volte racceso, e tante casso lo lume era di sotto dalla luna, 132 poi ch'entrati eravam nell'alto paeso, quando n'apparve una montagna bruna per la distanza, e parvenú...
Full view - About this book

Le perifrasi della Divina commedia, raccolte ed annotate, Volumes 18-20

Lorenzo Bettini - 1895 - 288 pages
...13-19 Opnscfili dantrsclii C 173. 13. Mesi (più). Più lune .... /«/., xxm, 9. Mesi (spazio di). Cinque volte racceso, e tante casso Lo lume era di sotto dalla luna, Inf., XXVI, 4^. 174. 14. Mezzogiorno. è tocco Meridian dal Sole .... Ptirg., IV, 46. 175. 15. Miracoli....
Full view - About this book

La Rassegna internazionale della letteratura contemporanea, Volumes 5-6

Riccardo Quintieri - 1901 - 940 pages
...In/ertio: Tutte le stelle già dell' altro polo Vedca la notte, e il nostro tanto basso Che non surgeva fuor del marin suolo. Cinque volte racceso e tante casso Lo lume era di sotto della luna, e avessero ricordate le altre terzine del Paradiso : Quindi, onde mosse tua donna Virgilio...
Full view - About this book

Il canto XXVI dell'Inferno

Alessandro Chiappelli - 1901 - 50 pages
...mancino. Tutte le stelle già dell'altro polo vedea la notte, e il nostro tanto basso, 129 che non surgeva fuor del marin suolo. Cinque volte racceso, e tante casso lo lume era disotto dalla luna, 132 poi ch'entrati eravam nell'alto passo, quando n'apparve una montagna bruna...
Full view - About this book




  1. My library
  2. Help
  3. Advanced Book Search
  4. Download EPUB
  5. Download PDF