Dante and His Ideal

Front Cover
S. Sonnenschein & Company, 1891 - 108 pages
0 Reviews
Reviews aren't verified, but Google checks for and removes fake content when it's identified
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 44 - 1 Poeta mi disse : Che pense ? Quando riposi, cominciai : O lasso, Quanti dolci pensier, quanto disio Menò costoro al doloroso passo ! Poi mi rivolsi a loro, e parla' io ; E cominciai : Francesca, i tuoi martiri A lagrimar mi fanno tristo e pio. Ma dimmi : al tempo de' dolci sospiri, A che e come concedette Amore, Che conosceste i dubbiosi desiri?
Page 69 - Ver non lo illustra, Di fuor dal qual nessun vero si spazia. Posasi in esso come fera in lustra, Tosto che giunto l' ha : e giugner puollo, Se non, ciascun disio sarebbe frustra: Nasce per quello a guisa di rampollo Appiè del vero il dubbio : ed è natura , Ch' al sommo pinge noi di collo in collo.
Page 92 - E sì come essere suole che l'uomo va cercando argento e fuori de la 'ntenzione truova oro, lo quale occulta cagione presenta, non forse sanza divino imperio ; io, che cercava di consolarme, trovai non solamente a le mie lagrime rimedio, ma vocabuli d'autori e di scienze e di libri : li quali considerando, giudicava bene che la filosofia, che era donna di questi autori, di queste scienze e di questi libri, fosse somma cosa.
Page 15 - The earthly world had cast him forth, to wander, wander ; no living heart to love him now ; for his sore miseries there was no solace here. The deeper naturally would the Eternal World impress itself on him ; that awful reality over which, after all, this Time-world, with its Florences and banishments, only flutters as an unreal shadow. Florence thou...
Page 43 - Per aver pace co' seguaci sui. Amor, che al cor gentil ratto s'apprende , Prese costui della bella persona, Che mi fu tolta, e '1 modo ancor m'offende. Amor che a nullo amato amar perdona , Mi prese del costui piacer sì forte , Che, come vedi, ancor non m'abbandona. Amor condusse noi ad una morte: Caina attende chi vita ci spense: Queste parole da lor ci fur porte.
Page 5 - THE poet in a golden clime was born, With golden stars above; Dower'd with the hate of hate, the scorn of scorn, The love of love.
Page 49 - BRIGHT STAR ! would I were steadfast as thou art :— Not in lone splendour hung aloft the night, And watching, with eternal lids apart, Like Nature's patient sleepless Eremite, The moving waters at their priestlike task Of pure ablution round earth's human shores...
Page 51 - Pray for me," the denizens of that Mount of Pain all say to him. "Tell my Giovanna to pray for me," my daughter Giovanna; "I think her mother loves me no more!" They toil painfully up by that winding steep, "bentdown like corbels of a building...
Page 45 - Quando leggemmo il disiato riso Esser baciato da cotanto amante, Questi, che mai da me non fia diviso, La bocca mi baciò tutto tremante. Galeotto fu il libro e chi lo scrisse: Quel giorno più non vi leggemmo avante.
Page 65 - Opera naturale è ch' uom favella : Ma così o così, natura lascia Poi fare a voi, secondo che v

Bibliographic information