Search Images Maps Play YouTube News Gmail Drive More »
Sign in
Books Books
" Ora apri gli occhi a quel, ch' io ti rispondo, E vedrai il tuo credere, e 'l mio dire Nel vero farsi, come centro in tondo. Ciò che non muore, e ciò che può morire, Non è se non splendor di quella idea, Che partorisce, amando, il nostro Sire : Che... "
Intorno alle epistole latine di Dante Allighieri, giusta l'edizione ... - Page 164
by Filippo Scolari - 1844 - 200 pages
Full view - About this book

Dante Alighieri, Volume 3

Dante Alighieri - 1798 - 394 pages
...ció che puo moriré , Non è se non splendor di quella idea Che pattorisce amando il hostro siréi Che quella viva luce che si mea Dal suo lucente, che non si disuna Da lui né da Г arhor che 'n lor s' ihtreai Per sua bontate il siró raggiare aduna , Quasi specchiato in...
Full view - About this book

La divina commedia, Volume 3

Dante Alighieri - 1804 - 250 pages
...ciò che può morire, Non è se non splendor di quella idea, Che partorisce amando il nostro sire: Che quella viva luce, che si mea Dal suo lucente, che non si disuna Da lui, nè dall' amor, che 'n lor s' intrca, III. 12 Per sua bontaie il suo raggiare aduna, Quasi specchiato in...
Full view - About this book

La divina commedia: secondo la lezione pubbl. in Roma nel 1791 : inferno ...

Dante Alighieri - 1810 - 660 pages
...può morire ''• Non è se non splender di quella idea , Che partorisce , amando , il nostro Sire: Che quella viva" luce , che si mea Dal suo lucente , che non si disuna Da lui nè dall'amor ,:che 'n lor s' intrca , Per sua bontate il suo raggiare aduna , ':• •-} Quasi specchiato...
Full view - About this book

Opere del cardinale Pietro Bembo: Della volgar lingua

Pietro Bembo - 1810 - 510 pages
...Adduarsi, per farsi doppio. Dante : Sopra la qual doppio lume s'addila. Da Tra, Intrearsi. Dante.Che quella viva luce , che si mea Dal suo lucente, che non si disuma "" . Da lui, né dallo Amar, clie'n lar "i s'intrea : e significa fare, e capere il numero di...
Full view - About this book

La divina commedia, nuovamente emendata [by F. de Romanis].

Dante Alighieri - 1816 - 544 pages
...può morire , Non è se non splend0r di quella idea , Che partorisce , amando , il nostro Sire : 55 Che quella viva luce , che si mea Dal suo lucente , che non si disuna Da lui nè dall' amor , che 'n lor s' intrea , 58 Per sua bontate il suo raggiare aduna , 48 II ben la Nldobeatina...
Full view - About this book

La Divina commedia di Dante Alighieri: Paradiso

Dante Alighieri - 1816 - 610 pages
...può morire , Non è se non splendor di quella idea , Che partorisce , amando , il nostro Sire : 55 Che quella viva luce , che si mea Dal suo lucente , che non si disuna Da lui nè dall' amor , che 'n lor s' iatrea , 58 Per sua bontate il suo raggiare aduna , 48 // ben la Nidobeatina...
Full view - About this book

La divina commedia: Paradiso

Dante Alighieri - 1822 - 548 pages
...puô moriré , Non è se non splendor di quella idea , Che partorisce , amando , il nostro Sire : 55 Che quella viva luce , che si mea Dal suo lucente , che non si disuna Da lui ne dal!' amor , che 'n lor s' intrea , 58 Per sua bontate il suo raggiare aduna , Quasi specchiato...
Full view - About this book

La Divina commedia di Dante Alighieri: con illustrazioni, Volume 3

Dante Alighieri - 1822 - 372 pages
...che può morire , Non è se non spie n:lor di quella idea . Che partorisce , amando, il npstro Sire; Che quella viva luce, che si mea Dal suo lucente, che non si disuna CANTO Xflf. Da Ini , né dall' amor, die 'n lor i' inlrea, Per sua bonl.ide il suo raggiare aduna,...
Full view - About this book

Opere poetiche di Dante Alighieri, con note di diversi: Vita di Dante Alighieri

Dante Alighieri - 1823 - 522 pages
...ciò che può morire, Non è se non splendor di quella idea, Che partorisce amando il nostro Sire: Che quella viva Luce che si mea Dal suo Lucente, che non si disuna Da lui nè dall' Amor che 'n lor s' intrea , i Ti sciolsi il primo dubbio, e carità m' invita a dichiararti il...
Full view - About this book

Proposta di alcune correzioni ed aggiunte al Vocabolario della Crusca, Volume 3

Vincenzo Monti - 1829 - 556 pages
...cose , disse , che ne san lontano. LUCENTE v. A. Sust. Luce, Splendore, Chiarezza. Dant. Par. XIII. Che quella viva luce, che si mea Dal suo lucente, che non si disuoa Da lui nè dall' amor che 10 lor s'intrea, Per sua bontade il suo raggiare aduna. OSSERVAZIONE...
Full view - About this book




  1. My library
  2. Help
  3. Advanced Book Search
  4. Download EPUB
  5. Download PDF